La regolazione delle nuove forme della comunicazione commerciale televisiva: Product Placement e Branded Content

Fabio Bassan

Abstract


Questo volume raccoglie i contributi presentati nei seminari del 4 e 10 ottobre 2014, rispettivamente a Roma e a Milano, organizzati congiuntamente da ANICA e UPA, in merito ai risultati dell’attività del Laboratorio sul Product Placement, costituito dal Dipartimento di Studi Aziendali dell’Università Roma Tre e coordinato dal Prof. Fabio Bassan. L’attività del Laboratorio viene discussa e approvata dall’Osservatorio permanente sul product placement, costituito dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

Il Laboratorio sul Product Placement ha sintetizzato in questo volume l’attività svolta insieme agli operatori nel settore audiovisivo per specificare la disciplina autoregolamentare, con l’obiettivo di fornire al mercato quelle certezze, sul piano tecnico e giuridico, che si auspica siano idonee ad accelerare l’utilizzo di questo strumento, nelle forme consentite dalla normativa vigente (Capitolo 5, a firma di Fabio Bassan). La sintesi dell’attività svolta e dei risultati conseguiti è preceduta da una introduzione di Carlo Alberto Pratesi e Costanza Nosi relativa alle potenzialità dello strumento sul piano del marketing (capitolo 1), da un approfondimento di Giulio Votano – responsabile AGCom per l’Osservatorio sul product placement - sulla rilevanza dello strumento dell’autoregolamentazione per lo sviluppo delproduct placement nel settore dell’audiovisivo (capitolo 2), e da approfondimenti di Giuseppe Liotine e Sara Mercuri – dottorandi di ricerca del Dipartimento di Studi Aziendali - sulla disciplina della direttiva AVMS e sulla sua applicazione negli Stati membri (capitoli 3 e 4, rispettivamente). 


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.