La giurisprudenza e i canoni ermeneutici dell’esistenza

Vincenzo Ferrari

Abstract


La giurisprudenza come fonte del diritto, attraverso l’esercizio della nomofilachia e lo sviluppo del diritto vivente, si pone al centro della riflessione compiuta dall’autore, il quale ne ravvisa il ruolo di privilegiato osservatorio ermeneutico della complessità esistenziale per una migliore comprensione dei fenomeni giuridici.

Parole chiave


Giurisprudenza; fonte del diritto; ermeneutica; fenomento giuridico

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.