L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato in funzione nomofilattica: il caso dello scorrimento delle graduatorie concorsuali

Giancarlo Ricci

Abstract


L’articolo prende spunto dalla sentenza 28 luglio 2011, n. 14, con cui l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, ha esposto, in funzione nomofilattica, i principi di diritto che governano l’incerto rapporto fra scorrimento, da parte della p.a., di graduatoria concorsuale ancora efficace e indizione di nuovo concorso. Scopo del contributo è di ricostruire le dinamiche applicative delle coordinate esegetiche fornite dal Supremo collegio, avendo riguardo ai più recenti sviluppi della giurisprudenza dei T.a.r. e del Consiglio di Stato.

Parole chiave


Consiglio di Stato; Concorso; Graduatoria; Scorrimento; Bando

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.