Interpretazione e clausole generali

Enrico Scoditti

Abstract


La clausola generale costituisce un ideale di norma mediante cui identificare la norma concreta di diritto. A quest’ultima vanno ricondotti i casi che presentano comuni elementi di fatto. La norma individuale non è posta, ma è solo accertata dal giudice, perché disciplina la condotta dei consociati prima dell’accertamento giudiziario. In materia di clausole generali viene meno la tradizionale distinzione fra giudizio di fatto e giudizio di diritto perché il fatto costituisce l’elemento materiale della norma concreta di diritto.

Parole chiave


Clausola; Generale; Fatto; Diritto; Giudizio

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.