Uno scontro tra flagelli: le rime di Franco contro Aretino

Giuseppe Crimi

Abstract


Il contributo si prefigge di illustrare alcuni motivi ricorrenti nelle rime di invettiva di Nicolò Franco contro Pietro Aretino. In particolare, ci si concentra sul motivo della lingua che taglia (già presente nella classicità), su quello della lingua come spada e infine su quello del testo come arma. I componimenti di Franco vengono letti alla luce della personale esperienza biografica del poligrafo beneventano e della coeva produzione letteraria e figurativa, che insospettabilmente ricorre con una frequenza ai motivi suindicati.


Parole chiave


Pietro Aretino; Nicolò Franco; lingua; spada; retorica

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.