Modernità nelle Americhe


Immagine della homepae della rivista
Curatore: Veronica Pravadelli
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: gennaio 2016
Pagine: 256
ISBN: 978-88-97524-53-3

La modernità è un topos fondamentale della cultura occidentale, e in particolare è una categoria fondativa per la configurazione del continente americano e del suo rapporto con l’Europa; e al legame fra le Americhe e la modernità sono dedicati gli interventi raccolti in questo volume. Il saggio introduttivo è dedicato all’esplicitazione del rapporto fra modernità e modernismo, fra dimensione sociale e culturale, fra teoria e storia. Il volume è poi dedicato a una riflessione multidisciplinare su questo snodo teorico così essenziale, che permette di interpretare il Novecento americano sotto nuove prospettive. In particolare, è affrontato il rapporto fra urbanistica, urbanizzazione, cinema e modernità, attraverso saggi con prospettive teoriche diverse e casi di studio provenienti dall’intero continente. Si prosegue poi nella riflessione fra teoria, politica ed estetica, andando a considerare il rapporto fra modernità e linguaggi letterari e cinematografici. Infine, il volume si concentra sulla dimensione più prettamente filosofica, non dimenticando di fare riferimento anche alla complessità degli scenari geoeconomici della globalizzazione.

 

PRINT ON DEMAND

Per ordinare copie a stampa rivolgersi alla redazione RomaTrE-Press:
Dott.ssa Serena Mancinetti
e-mail: serena.mancinetti@uniroma3.it


Modernità nelle Americhe

Sommario

Pubblicazione completa

 

Contributi

Nota introduttiva
Veronica Pravadelli
Thomas Elsaesser
Robert Beauregard
Giorgio Piccinato
Marco Cremaschi
Veronica Pravadelli
Daniela Rossini
Ettore Finazzi-Agrò
Giorgio De Vincenti
Anita Trivelli
Vito Zagarrio
Michel Maffesoli
Rosa Maria Calcaterra
Vittorio Cotesta
Biografie