La teoria dell’esperienza di Edmund Husserl e il pensiero dialettico ed estetico di Theodor W. Adorno. Un tentativo di dialogo

Alessandro Cazzola

Abstract


Il saggio si propone un confronto del pensiero adorniano con la filosofia husserliana,che  si rivela, qualora non ci si soffermi solo sulla pars destruens, più composito di ciò che l’analisi rivela di primo acchito. Considerando gli scritti in cui Adorno affronta il portato teorico di Husserl si rintracciano note variegate stagliantisi sullo sfondo di una tonalità generale che perdura in tutta la produzione. Si tenterà di contrastare la tonalità di sfondo con le note più rilevanti nel versante più toccato dal confronto, ovvero la prospettiva estetica. ‘Toccato’ non in senso meramente quantitativo, per numero di scritti ecc., ma come prospettiva mai completamente tralasciata da Adorno, anche nei casi in cui l’obiettivo meramente polemico prevale nettamente.

Parole chiave


Adorno; Husserl; Teoria Critica; Fenomenologia; Estetica

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.