Democrazia ed educazione: una prospettiva per i nostri tempi

Massimo Baldacci

Abstract


Il saggio prende in esame il rapporto tra educazione e democrazia nel pensiero di Dewey. A questo scopo viene usato un criterio cronologico, esaminando alcune opere fondamentali del filosofo americano, rappresentative delle grandi fasi del suo pensiero. Si inizia con Etica della democrazia, lavoro del giovane Dewey, per passare poi a una delle principali opere della maturità: Democrazia e educazione; e terminare con un saggio della tarda produzione dell’autore: Liberalismo e azione sociale. Attraverso questa ricognizione si mettono in evidenza i tratti caratterizzanti della visione pedagogico-politica di Dewey, e si giunge a formulare un’ipotesi sul suo valore odierno. Tale ipotesi riguarda il carattere alternativo del liberalismo democratico deweyano, fondato sulla centralità del pieno sviluppo umano dell’individuo, rispetto alla attuale concezione del neoliberismo, che invece della democrazia e della persona, privilegia il mercato e il capitale umano.


Parole chiave


Educazione; Democrazia; Individuo; Liberalismo; Neoliberismo

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.