Il diritto delle persone con disabilità a una vita indipendente e all’inclusione sociale

Giuseppe Palmisano

Abstract


Lo scritto esamina origine, contenuti, finalità e implicazioni del diritto a una vita indipendente e all’inclusione sociale, sancito dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (art. 19), ponendo soprattutto in luce l’originalità e la peculiarità del diritto, inteso quale oggetto di una norma internazionale pattizia a tutela di un diritto “sociale” della persona.

Oltre al significato essenziale del diritto a una vita indipendente, vengono approfondite le misure la cui adozione risulta necessaria alla piena attuazione del diritto da parte dello Stato, riguardanti la libera scelta della residenza e la progressiva “deistituzionalizzazione”, i servizi di sostegno personalizzati, nonché l’accessibilità dei servizi sociali generali. Vengono altresì evidenziati i problemi principali che si riscontrano nell’attuazione di tali misure, alla luce della prima prassi applicativa del Comitato delle Nazioni Unite per i diritti delle persone con disabilità. 


Parole chiave


- Diritti dell’uomo; - Persone con disabilità

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.