Negotiating Interpersonal Relationships in English as a Lingua Franca (ELF) Interactions

Berat Başer

Abstract


Nel discorso in inglese lingua franca (ELF), gli interattanti tendono a trasferire le convenzioni linguistiche e culturali che si associano alla comunicazione nelle loro rispettive comunità. Queste convenzioni sono suscettibili di variazione sotto certi aspetti. Quando diversi insiemi di convenzioni d'uso entrano in contatto e in conflitto tra loro, sorgono dei problemi. Ci si chiede dunque come le persone si posizionino e negozino le relazioni interpersonali nelle interazioni in ELF, quando non condividono un comune bagaglio linguistico e culturale. Questo capitolo si occupa della prima fase di una ricerca su questa problematica. Si considera in che misura i diversi punti di vista sull'interazione pragmatica che sono offerti da tre approcci distinti [vale a dire il Principio di Cooperazione (Grice 1975 [1989]), la Teoria della Cortesia (Brown e Levinson 1978 [1987]) e la Teoria dell'Accomodamento (Giles e Coupland 1991)] possano fornire un quadro adeguato per la descrizione del posizionamento nelle interazioni in ELF, mettendo in relazione i concetti e le conclusioni offerti da questa letteratura con un campione di dati su ELF tratti dal Vienna-Oxford International Corpus of English (VOICE).


Parole chiave


ELF; comunicazione; convenzioni; strategie; interculturalità

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.