Introduzione alla finanza della cultura

Gaetana Trupiano

Abstract


Il lavoro si occupa dei temi relativi alla finanza della cultura: finanziamento, spesa e agevolazioni tributarie.

Nell’analisi del rapporto pubblico/privato nel finanziamento delle attività culturali si discute di integrazione tra le diverse fonti finanziarie per le produzioni miste, tenuto conto delle difficoltà della finanza pubblica, dell’ampiezza del patrimonio culturale italiano e di una modifica delle convinzioni correnti.

Vengono esaminate  le fonti di finanziamento pubblico diretto (contributi) e quelle indirette (agevolazioni tributarie).

Il settore privato si distingue in privato commerciale e no profit culturale. Il finanziamento privato comprende le donazioni, le sponsorizzazioni aziendali, la vendita di beni e servizi.

Utile la presentazione di dati sul finanziamento della cultura in Italia. Sono illustrati i recenti provvedimenti relativi alla cultura.

La cultura è, comunque, un bene essenziale per lo sviluppo economico e sociale e un diritto per l’individuo.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.