L’utilizzo dei fondi europei per la cultura in Italia

Valerio Lo Mauro

Abstract


Il presente studio si concentra sui finanziamenti comunitari a gestione indiretta, cioè i fondi strutturali, e diretta, in particolare il programma Cultura, nella programmazione appena conclusa, quella 2007-2013, con un occhio di riguardo all’esperienza maturata nel nostro paese.

Per quel che riguarda la programmazione a gestione indiretta sono stati analizzati tre casi specifici (Regione Lazio, Regione Sicilia e Regione Toscana), delineandone gli elementi critici e problematici (Lazio e Sicilia), ma anche le best practices (Toscana) che possono essere prese in considerazione per poter implementare una strategia culturale più efficace ed efficiente nella programmazione vigente, quella 2014-2020.

Per quel che riguarda, invece, i finanziamenti comunitari a gestione diretta (il programma Cultura 2007-2013), l’attenzione maggiore è stata posta su un caso specifico di grande interesse: quello che ha visto come capofila il Comune di Tarquinia.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.