Italian Fiscal Policy Review. 2015


Immagine della homepae della rivista
Curatore: Sergio Ginebri
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: maggio 2017
Pagine144
ISBN: 978-88-94885-09-5

Il volume esamina e valuta la politica di bilancio italiana realizzata nell’anno 2015, di cui vengono presentati gli impatti macroeconomici e distributivi. Si sostiene che, da una parte, le politiche di consolidamento fiscale mettono a rischio la crescita già bassa del Pil e finiscono per ritardare la riduzione del rapporto tra debito e Pil; d’altra parte, che i provvedimenti adottati non hanno ridotto la disuguaglianza nella distribuzione del reddito, che in Italia è una delle più alte in Europa. Oltre a ciò, vengono approfondite due tematiche salienti per la politica di bilancio: in primo luogo la relazione esistente tra struttura del prelievo fiscale, crescita, occupazione. Viene mostrano che, a parità di gettito, un aumento della progressività del prelievo incrementa l’occupazione, e che un trasferimento del prelievo dal reddito al consumo aumenta la crescita e l’occupazione. Il secondo argomento di approfondimento riguarda la misurazione del Pil potenziale, che è alla base delle regole fiscali europee. Due contributi mostrano la scarsa robustezza o l’inadeguatezza delle metodologie di calcolo del potenziale adottate dalla Commissione europea.

 

PRINT ON DEMAND

Per ordinare copie a stampa rivolgersi alla redazione RomaTrE-Press:
Dott.ssa Serena Mancinetti
e-mail: serena.mancinetti@uniroma3.it

 

Italian Fiscal Policy Review. 2015

Sommario

Pubblicazione completa

 

Contributi

Prefazione
Bruno Bises, Ernesto Felli, Sergio Ginebri, Elena Granaglia, Paolo Liberati, Antonio Scialà
Introduzione
Sergio Ginebri
Lucia Cossaro, Fedele De Novellis, Sara Signorini, Stefania Tomasini
Martina Bazzoli, Silvia De Poli, Carlo V. Fiorio
Claudio Lucifora, Simone Moriconi
Ernesto Lorenzo Felli
Stefano Fantacone, Petya G. Garalova, Carlo Milani
Marco Fioramanti