Laurearsi a Roma in utroque iure. Forestieri e stranieri nei primi Registra doctorum et decretorum

Giuliana Adorni, Teresa Onori, Manola Ida Venzo

Abstract


Nei 28 Registra doctorum (1549-1729) dell’archivio dell’Università di Roma sono registrati i verbali delle sedute di laurea in utroque iure svoltesi davanti al Collegio degli avvocati concistoriali. È in corso la schedatura analitica della serie rilevando: data; titoli, nome e cognome del laureato, provenienza e/o diocesi di appartenenza; nomi dei testimoni con titoli e provenienza. I dati complessivi rilevati ci permetteranno di dialogare con le banche dati universitarie nazionali ed europee già esistenti.


Parole chiave


Università di Roma, Lauree in Utroque iure, Avvocati concistoriali

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.