Tra la parete e la pagina. L’arte per la fotografia nell’Italia degli anni Trenta

Maria Ida Catalano

Abstract


Negli anni ’30 in Italia, lungo la strada dell’arte per la fotografia - prospettiva di lavoro ribaltata da Benjamin rispetto alla più ovvia problematica della fotografia in quanto arte - si struttura un modo nuovo di guardare, che intercetta ed alimenta il cambiamento critico in atto nella storia dell’arte volto a presentificare l’antico e aperto a un processo di modernizzazione. Tagli insoliti e dettagli fotografici ingranditi appaiono nei rotocalchi come nelle riviste specialistiche, mentre si fa strada un’editoria d’arte rivolta a pubblici più ampi ed eterogenei.


Parole chiave


Fotografia; Storia dell’arte; Antico; Modernizzazione; Editoria

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.