Foto-documentari: note sui supplementi illustrati italiani del dopoguerra

Marco Andreani

Abstract


A fronte di una domanda sempre più pressante di giornalismo per immagini da parte del grande pubblico, gli anni Cinquanta vedono la nascita e la diffusione dei «documentari fotografici» - dedicati all’attualità, ai viaggi, ai paesi lontani, alla divulgazione scientifica, storica e artistica -, pubblicati spesso dalle principali riviste illustrate come inserti da staccare e raccogliere o come volumi in edizione speciale. Caratteristica principale di queste pubblicazioni è l’assoluta predominanza delle immagini fotografiche sui testi scritti.


Parole chiave


Fotografia; Rotocalchi illustrati; Supplementi illustrati; Documentari; Divulgazione

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.