Delegittimazione: note per un approccio storico

Fulvio Cammarano, Stefano Cavazza

Abstract


Il saggio intende circoscrivere i contorni di un processo, quello della delegittimazione – sino ad ora assente
nell’indagine storiografica – strettamente connesso con l’analisi dei fondamenti del potere politico. Partendo
dalla classica analisi weberiana sulla legittimazione del potere, il saggio distingue la delegittimazione dal normale
confronto politico e dal dissenso considerandola come un fenomeno di contestazione del potere che si
realizza all’interno di un sistema di valori comuni o almeno in parte condivisi dagli attori politici. Ne può così
derivare un atteggiamento di contestazione radicale della legittimità di un potere o di un’aspirazione al potere
che potrebbe sfociare in aperto conflitto. Sulla base di questa definizione il saggio prende in esame alcuni
esempi storici di delegittimazione cercando di mostrarne il differente andamento nei regimi democratici, nelle
crisi transizioni di regime e nelle dittature.


Parole chiave


Delegittimazione; Legittimità; Conflitto politico; Crisi politiche; Conflitto costituzionale

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.