Il Mediterraneo: un mare di senso

Carmelina Chiara Canta

Abstract


Questo saggio introduttivo evidenzia il ruolo del Mediterraneo come orizzonte di senso per le migliaia di donne migranti che l’hanno attraversato e non sempre sono giunte sane e salve sulle sponde Nord di questo mare. In particolare, si analizza la ricerca sul campo e le narrazioni delle donne immigrate in un’area della Sicilia occidentale. Il filo rosso è costituito dagli interventi di autori, alcuni dei quali hanno partecipato alla survey ed altri esperti e studiosi di questi temi. 

Questi ultimi si soffermano sugli aspetti teorici e più generali connessi al rapporto tra l’immigrazione femminile, l’integrazione nel territorio italiano e le culture del mare.   


Parole chiave


Mar Mediterraneo; Donne immigrate; Ricerca Empirica;Identità

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.