Un mondo diviso: l'Italia, l'Europa e il nucleare visti dall'archivio Albonetti

Francesca Nemore

Abstract


L’archivio di Achille Albonetti, conservato presso la biblioteca di studi politici “Pietro Grilli di Cortona” dell’Università Roma Tre, ci restituisce tutte le sfaccettature di un personaggio così in vista ma al contempo così poco noto: dai rapporti con la politica italiana, legati soprattutto alla politica della DC, ai problemi nazionali e internazionali legati al nucleare, alla tutela degli interessi di Brisighella. Tra i suoi corrispondenti spiccano i nomi di Malfatti, Colombo, Zaccagnini, Andreotti, Kissinger e Jean Monnet. In ultimo si possono trovare ampie tracce della sua attività di responsabile delle relazioni esterne del CNEN e di scrittore e giornalista.


Parole chiave


Nucleare, Europa, Democrazia Cristiana, CEE, Euratom, Brisighella, Archivio

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.