Di naufragi ne so più che il mare. La Cattedra “José Saramago” ricorda Giulia Lanciani


Immagine della homepae della rivista
Curatore: Giorgio de Marchis
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: settembre 2019
Pagine: 88
ISBN: 978-88-32136-63-0

Il volume riunisce cinque studi di letteratura e linguistica portoghese e brasiliana scritti dai collaboratori della Cattedra “José Saramago” dell’Università Roma Tre. Con questa pubblicazione i lusitanisti dell’ateneo romano vogliono ricordare, a un anno dalla sua scomparsa, la Prof. Giulia Lanciani, che tale Cattedra ha fondato e a lungo diretto. I saggi riuniti in questa pubblicazione attestano la varietà e la ricchezza di linee di ricerca che contraddistinguono la Cattedra “José Saramago” ma ribadiscono anche una tradizione di studi riconducibile agli interessi scientifici coltivati da Giulia Lanciani in quasi un cinquantennio di studi.

Di naufragi ne so più che il mare. La Cattedra “José Saramago” ricorda Giulia Lanciani

Sommario

Pubblicazione completa

 

Contributi

Introduzione
Giorgio de Marchis
Salvador Pippa
Luigia De Crescenzo
Filipa Matos
Sofia Andrade
Gian Luigi De Rosa