A proposito del diritto post-moderno. Atti Seminario Leonessa, 22-23 settembre 2017


Immagine della homepae della rivista
Curatore: Giuseppe Grisi e Cesare Salvi
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: luglio 2018
Pagine278
ISBN: 978-88-94376-33-3

 


È ricorrente l’uso di definire il diritto contemporaneo con l’aggettivo “post-moderno”, ma che cosa si intende quando si parla di diritto “post-moderno”? L’aggettivo viene generalmente usato per descrivere i cambiamenti che hanno interessato il diritto nella storia recente: dalla perdita di centralità del codice all’esplosione della legislazione settoriale, dalla frammentazione del sistema delle fonti all’emersione della creatività giudiziale.

I contributi raccolti nel presente volume costituiscono rielaborazioni di interventi svolti nell’ambito di un seminario interdisciplinare che ha offerto a civilisti, pubblicisti, penalisti e filosofi del diritto di diverse generazioni l’occasione di confrontarsi col tema, in generale o con riguardo a specifici profili più o meno direttamente implicati, per cercare di meglio comprendere la realtà che viviamo e di far luce sul compito che il giurista è in essa chiamato ad assolvere. 

 

PRINT ON DEMAND

Per ordinare copie a stampa rivolgersi alla redazione RomaTrE-Press:
Dott.ssa Serena Mancinetti
e-mail: serena.mancinetti@uniroma3.it


A proposito del diritto post-moderno. Atti Seminario Leonessa, 22-23 settembre 2017

Sommario

Pubblicazione completa