Le forme del giudizio di merito

Giacinto Parisi

Abstract


La l. 24/2017 ha individuato il procedimento sommario di cognizione di cui agli artt. 702 bis e segg. c.p.c. quale rito ad hoc per la trattazione nel merito delle domande promosse al fine di ottenere il risarcimento dei danni derivanti dalla responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie. Tale scelta si espone a diverse considerazioni critiche in ragione sia dei molteplici problemi interpretativi lasciati irrisolti dal legislatore, sia della limitata utilizzabilità del procedimento «sommario» per la trattazione delle controversie in esame.


Parole chiave


merito; rito; competenza; sommarietà

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.