Processo e processualità nella Critica della Ragion Dialettica di Sartre

Alix Bouffard

Abstract


L’articolo verte sul complesso rapporto di Sartre con il concetto di processo storico, indispensabile categoria del marxismo. Nei Quaderni per una morale Sartre inizia ad affrontare il tema, che poi acquisterà maggiore importanza nella sua riflessione fino a diventare centrale nella Critica della ragione dialettica. Grazie all’analisi della processualità, Sartre approfondisce la sua concezione della praxis e giunge a dar conto tanto del suo carattere intimamente trasformatore quanto della sua storicità e dei suoi condizionamenti. L’articolo approfondisce quindi il valore semantico dei termini praxis, processo, processualità e analizza i passaggi più significativi in cui questi termini vengono impiegati nella Critica della ragione dialettica per dimostrare una tesi: più che essere solo un modello di intelligibilità della storia, la processualità può funzionare come lo schema per eccellenza della sintesi dialettica.

Parole chiave


Processo; prassi; storia; dialettica

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.