Workers’ buyout Corporate Governance e sistemi di controllo

Workers’ buyout Corporate Governance e sistemi di controllo
Paola Demartini, Salvatore Monni (a cura di)
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: dicembre 2017
Pagine: 80
ISBN: 978-88-94885-58-3

Abstract

Questo volume è strutturato in due parti nelle quali confluiscono contributi scritti da autori con un background differente e una diversa prospettiva disciplinare. I primi tre capitoli presentano l’esperienza trentennale dei workers’ buyout in Italia, aziende in crisi o in fallimento che vengono acquistate dai lavoratori e si trasformano in imprese cooperative. A supporto, dati quantitativi sull’evoluzione complessiva del fenomeno con un focus sul caso studio Fenix Pharma. Nella seconda parte del volume si affrontano due tematiche che rientrano nell’ambito del filone di studi sulla Corporate Governance e i sistemi di controllo. La prima affronta il tema delle nuove norme in materia di remuneration policies alla luce dell’applicazione della ‘Direttiva 2013/36/UE (c.d. CRD IV). La seconda tematica attiene al Management Control System for Occupational Health and Safety Risk, sistema deputato alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori importante per la prevenzione dei reati richiamati dall’art. 25-septies del D.Lgs. 231/2001.

Contributi

Presentazione

Paola Demartini
Salvatore Monni

ERRORE IN IMPOSTAZIONE DEL CONTENUTO

Workers’ buyout: definizioni e caratteristiche

Salvatore Monni
Giulia Novelli
Laura Pera
Alessio Realini

Il saggio si concentra sull’esperienza dei workers’ buyout nel complesso, con definizioni, caratteristiche peculiari e differenti tipologie. Si sottolinea la differenza con altre esperienze internazionali, come ad esempio le imprese recuperate sudamericane o i piani ESOP anglosassoni.

Workers’ buyout: l’esperienza italiana

Salvatore Monni
Giulia Novelli
Laura Pera
Alessio Realini

Il saggio si concentra sull’esperienza dei workers’ buyout in Italia con dati quantitativi sugli ultimi trent’anni, dal 1986 ad oggi. In questa parte, vengono approfondite le dinamiche di costituzione di un workers’ buyout in Italia, la normativa di riferimento, gli attori coinvolti e l’importanza della forma di impresa cooperativa.

Il caso Fenix Pharma

Claudia Benisio

Il saggio si concentra sul caso studio Fenix Pharma, unico workers’ buyout in Italia attivo nel settore farmaceutico. L’analisi si basa sulla letteratura esistente, su interviste a rappresentanti e su dati di bilancio.

Le nuove norme in materia di remuneration policies, tra costi di agenzia ed esigenza di contenimento del rischio

Marco Rotili
Angela Gaizo

Il saggio  affronta il tema delle nuove norme in materia di remuneration policies alla luce dell’applicazione della ‘Direttiva 2013/36/UE (c.d. CRD IV).

L’efficacia dell’Occupational Health and Safety Risks Management Control System (OHS MCS) per la prevenzione dei reati ex art. 25-septies del D.Lgs. 231/2001

Paola Demartini
Eleonora De Simone

Il saggio si concentra sul  ruolo del Management Control System for Occupational Health and Safety Risk, sistema deputato alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori importante per la prevenzione dei reati richiamati dall’art. 25-septies del D.Lgs. 231/2001.

Print on Demand

È stato attivato un servizio esterno che consente la stampa su richiesta (print on demand) di singole copie dei libri.
A tal fine è necessario rivolgersi per le informazioni relative alla Segreteria della RomaTrE-Press (epress@roma3education.it).

Workers’ buyout Corporate Governance e sistemi di controllo

Nella stessa collana