La formazione del tutor dei docenti neoassunti. Una prospettiva ecosistemica

A cura di:  Giovanni Moretti, Massimiliano Fiorucci
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: dicembre 2022
Pagine: 180
ISBN: 979-12-5977-143-8
n° downloads ad oggi: 1159

Abstract

La situazione emergenziale e l’incertezza che caratterizza sempre di più i contesti scolastici suggeriscono l’adozione di una prospettiva ecosistemica. Il volume, a cura di Massimiliano Fiorucci e Giovanni Moretti, approfondisce il ruolo e le funzioni del tutor dei docenti neoassunti, i contributi sono l’esito delle riflessioni avviate nell’ambito di un percorso pluriennale di formazione svolto dal Dipartimento di Scienze della Formazione di Roma Tre in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio. La promozione della leadership educativa diffusa unitamente allo sviluppo di una postura ecosistemica da parte del tutor dei docenti neoassunti rappresentano una risorsa per rendere più resiliente il sistema scolastico (Giovanni Moretti). Il tutor assume una posizione strategica di figura di sistema nell'ecologia dei processi formativi che caratterizzano le istituzioni scolastiche (Fabio Bocci). Tale ruolo richiede al tutor di prestare attenzione alla percezione delle proprie convinzioni e allo sviluppo delle competenze ritenute indispensabili per qualificare l’agire professionale (Massimo Margottini). In particolare si analizza la formazione del tutor al Counselling per la supervisione professionale del docente neoassunto (Valeria Biasi, Nazarena Patrizi, Conny De Vincenzo), la formazione tra pari e il ruolo della ricerca nello sviluppo professionale continuo (Anna Maria Ciraci). Alcuni contributi riflettono sulle modalità di utilizzo e sulla sostenibilità di strumenti volti a: favorire la flessibilità didattica e il confronto sulle pratiche valutative (Concetta La Rocca, Edoardo Casale), condurre attività di osservazione peer to peer nell’ambito della formazione dei docenti neoassunti (Giovanni Moretti, Arianna Morini). Il volume presenta inoltre il profilo dei docenti tutor che emerge dalla analisi dei dati rilevati coinvolgendo oltre duemila tutor (Arianna Morini, Bianca Briceag e Natalia Ciaprini). Le considerazioni sulle iniziative di formazione svolte e sugli esiti della indagine conoscitiva convergono nel corroborare la proposta di adottare una prospettiva ecosistemica nella formazione dei tutor dei docenti neoassunti.

The emergency situation and the uncertainty that increasingly characterizes school contexts suggest the adoption of an ecosystem perspective. The Volume, edited by Massimiliano Fiorucci and Giovanni Moretti, deepens into the role and functions of the tutor for newly hired teachers, the essays are the outcome of reflections initiated as part of a multi-year training course carried out by the Department of Education Sciences of Roma Tre in collaboration with the Regional School Office for Lazio. The promotion of widespread educational leadership together with the development of an ecosystemic posture by the tutor for newly hired teachers represent a resource for making the school system more resilient (Giovanni Moretti). The tutor assumes a strategic position as a systemic figure in the ecology of training processes that characterize educational institutions (Fabio Bocci). Such a role requires the tutor to pay attention to the perception of his or her own beliefs and the development of skills deemed essential to qualify professional action (Massimo Margottini). In particular are analyzed the tutor's training in Counselling for the professional supervision of the newly hired teacher (Valeria Biasi, Nazarena Patrizi, Conny De Vincenzo), the peer training and the role of research in continuing professional development (Anna Maria Ciraci). Some contributions reflect on the use and sustainability of tools aimed at: facilitate teaching flexibility and comparison of evaluation practices (Concetta La Rocca, Edoardo Casale), conduct peer-to-peer observation activities in the context of newly hired teachers training (Giovanni Moretti, Arianna Morini). The volume also presents the profile of tutors that emerges from the analysis of the data collected involving over two thousand tutors (Arianna Morini, Bianca Briceag and Natalia Ciaprini). Considerations on the training initiatives carried out and on the results of the cognitive survey converge in corroborating the proposal to adopt an ecosystem perspective in the training of tutors of newly hired teachers.

Nella stessa collana