Rileggere Samonà Re-reading Samonà

Rileggere Samonà Re-reading Samonà
A cura di:  Laura Pujia
Editore: RomaTrE-Press
Data di pubblicazione: aprile 2020
Pagine: 382
ISBN: 978-88-32136-90-6

Abstract

Il volume raccoglie l’esito di una call for papers and photos, lanciata nell’autunno del 2018 e promossa dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre e dall’Università Iuav di Venezia. L’iniziativa ha inteso proseguire il ciclo di eventi organizzati con l’Archivio Progetti Iuav – due mostre e una giornata di studi tenutesi nella primavera del 2018 a Venezia presso la sede del Rettorato ai Tolentini – dedicati a Giuseppe Samonà (1898-1983), uno degli architetti più noti e influenti del Novecento italiano. Attivo come progettista, teorico e didatta, Samonà è stato direttore e rifondatore dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) dal 1945 al 1972 e senatore della Repubblica dal 1972 al 1976.
L’obiettivo della call è stato quello di ampliare il dibattito scientifico di rilettura del lavoro di Giuseppe Samonà e del suo studio con il figlio Alberto, raccogliendo contributi originali di carattere teorico, storico-critico, letture di progetti, documentazioni fotografiche delle opere.

I materiali pervenuti sono stati selezionati tramite peer-review e raccolti in un volume speciale della collana Patrimonio culturale e territorio del Dipartimento di Architettura dell’Università di Roma Tre edita da Roma TrE-Press e a cura di Laura Pujia. Il comitato scientifico della call era costituito da: Cesare Ajroldi, Paola Di Biagi, Giovanni Durbiano, Giovanni Longobardi, Angelo Maggi, Giovanni Marras, Lionella Scazzosi, Armando Sichenze.

Nella stessa collana